Lunedì il lancio Giapponese verso Venere

Condividi

La JAXA ha comunicato che al Tanegashima Space Center, in Giappone, è nelle fasi finali di preparazione il lancio verso Venere della sonda interplanetaria Planet-C/Akatsuki, accompagnata della vela solare Ikaros e da alcuni minisatelliti tecnologici.

L’ogiva con i vari elementi del carico utile sono stati sistemati in cima al razzo vettore H2A-17, in configurazione 202, il quale verrà trasferito nei prossimi giorni al Pad-1 dello Yoshinobu Launch Complex.

Il decollo del vettore è fissato per le 23,44:14 di Lunedì 17 Maggio, con finestra di lancio istantanea.

Il carico primario è costituito dalla sonda Akatsuki, essa è dotata di sei strumenti di rilevazione scientifica per lo studio dell’atmosfera planetaria.
Akatsuki raggiungerà le vicinanze di Venere nel Dicembre di quest’anno e vi si immetterà in orbita equatoriale.
La vela solare Ikarus dsarà rilasciata sulla stessa traiettoria di Akatsuki, ma lo scopo è puramente tecnologico, per dimastrare la capacità propulsive del vento solare.

I minisatelliti che usufruiranno del passaggio offerto dal vettore sono Unitec-1, Waseda-Sat2, KSat e Negai, tutti progettati e costruiti da ricercatori di varie Università.


Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.

You may also like...