Autore: Massimo Orgiazzi

Pronto al lancio Queqiao: scruterà il cosmo e il lato nascosto della Luna

Lunedì sarà lanciato Queqiao, il satellite ripetitore della sonda Chang’e 4: raggiungerà il punto lagrangiano L2 e da lì veicolerà le trasmissioni della sonda cinese che atterrerà sul lato nascosto della Luna nella seconda parte del 2018. Ma il satellite condurrà anche rilevazioni cosmologiche su una fascia dello spettro elettromagnetico ancora ampiamente inesplorata. 

Partita InSight: la sonda NASA fa rotta verso Marte

La sonda NASA InSight è decollata oggi alle 13.05 ora italiana dalla base di Vandenberg in California, marcando la prima volta in cui una missione interplanetaria viene lanciata dalla costa occidentale degli Stati Uniti. Ora è in viaggio verso Marte, sulla cui superficie atterrerà il 26 novembre prossimo.

Ennesimo slittamento per il lancio del James Webb Space Telescope: si va al 2020

Dopo ben 22 anni di sviluppo, la NASA prevede solo una probabilità del 70% di riuscire a mantenere quella che è ora la data ufficiale del lancio del più potente telescopio spaziale mai pensato, ovvero maggio 2020. Il JWST diventerà un portentoso strumento di ricerca, ma la frustrazione per un’attesa che si fa sempre più lunga cresce in tutti gli ambienti.

Tiangong-1: si avvicina il rientro in atmosfera. Dove potrebbe cadere?

La ‘defunta’ stazione spaziale cinese sta perdendo quota ormai da diversi mesi e si avvicina il suo rientro nell’atmosfera terrestre. Sebbene si preveda che questo possa avvenire tra l’ultima settimana di marzo e la prima di aprile, nessuno sa dare una previsione affidabile del momento e del luogo, ma in molti, tra agenzie spaziali e semplici appassionati, ci stanno provando.

Dopo nove anni di grandi scoperte, la missione di Kepler volge al termine

Dopo essere sopravvissuto a molteplici imprevisti, da guasti meccanici a ondate di raggi cosmici, dopo nove anni di preziosissime scoperte di pianeti extrasolari, la missione del telescopio Kepler volge verso il termine mentre il combustibile a sua disposizione si avvicina all’esaurimento, evento che dovrebbe verificarsi entro qualche mese.