Il misterioso payload di SpaceX

Il Falcon 9 con BulgariaSat-1 si innalza sopra il Kennedy Space Center (Credit: SpaceX)

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.

2 Risposte

  1. Mirko De Vita ha detto:

    Ipotesi di lavoro: un nuovo Midcourse Space Experiment/Space Based Visible telescope per il rilevamento di attività nucleari (scudo spaziale di reaganiana memoria)? Non so quanto sia compatibile in termini di carico, ma dato ol momento storico un’analisi per analogia è lecita..

  2. Alessandro Fuligni ha detto:

    DA quel che sembra il turnaround time di 60 giorni è stato abbassato di molto per via degli interventi di aggiornamento alla 39-A che sono stati fatti negli ultimi 2 mesi, aggiungendo strutture specifiche per il Falcon Heavy. A detta di diversi esperti dopo il 10 novembre il tempo necessario sarebbe quindi tra i 30 e i 45 giorni, permettendo un volo entro la fine di dicembe (che servirebbe a SpaceX anche per poter vincere un bid relativo alle forze armate, di cui ora non ricordo date e specifiche, ma di cui so solo che sarebbe stato perfetto per il Falcon Heavy)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.