Lancio record per Ariane 5

Il vettore ariane 5 in rampa. Credits: Arianespace
Il vettore ariane 5 in rampa. Credits: Arianespace

Il vettore europeo ha immesso in orbita i satelliti telcom ViaSat-2e Eutelsat-172B, battendo il proprio record di massa complessiva di carico pagante. Il decollo è avvenuto la notte del I giugno dallo spazioporto di Kourou, e la missione ha avuto una durata di circa 41 minuti.
A circa 29 minuti dal lancio è avvenuto il rilascio di ViaSat-2, con una massa di 6418 chilogrammi. Eutelsat-172B, con i suoi 3551 chilogrammi di massa, è stato sganciato 12 minuti più tardi.
Aggiungendo la massa degli adattatori per il carico pagante e delle strutture di carico si arriva ad una massa complessiva di quasi 11 tonnellate metriche.
Il satellite di ViaSat, che avrà una vita operativa di 14 anni, fornirà copertura a banda larga sulle Americhe e sulle rotte atlantiche tra Europa ed America; Eutelsat-172B, invece, è totalmente elettrico, e coprirà le regioni dell’Asia e del Pacifico per una quindicina d’anni.
Si è trattato della 93ma missione Ariane5.

fonte: ESA

  Copyright Associazione ISAA 2006-2019 - Vedi qui i dettagli della licenza.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.