Google e XPrize elargiscono un milione di dollari ai concorrenti del Lunar Xprize

Lo scorso 24 gennaio, Google e Xprize hanno annunciato che la somma di un milione di dollari verrà divisa fra 16 delle squadre partecipanti al concorso, in riconoscimento dello sforzo collettivo prodotto. È stato inoltre comunicato che sono cinque i team che hanno già sottoscritto accordi per il lancio, e sono dunque pronti a passare alla fase successiva della competizione.
Le cinque squadre “pronte al lancio” sono:

  • SpaceIL (Israele), una organizzazione non-profit che si è assicurata un passaggio su di un Falcon 9 di SpaceX
  • Moon Express (USA), che ha addirittura siglato un contratto per 3 missioni entro il 2020 con il partner Rocket Lab USA
  • Synergy Moon (internazionale), che userà un Neptune 8 fornito dall’ente membro Interorbital Systems
  • TeamIndus (India), che utilizzerà il vettore PLSV dell’agenzia spaziale locale ISRO
  • Hakuto (Giappone), il cui rover verrà trasportato da TeamIndus

È stata anche apportata una piccola modifica al regolamento della competizione: ora il lancio dovrà avere inizio prima del 31/12/17, e non completarsi entro la stessa data.

fonte: XPrize

  Questo articolo è copyright dell'Associazione ISAA 2006-2023, ove non diversamente indicato. - Consulta la licenza. La nostra licenza non si applica agli eventuali contenuti di terze parti presenti in questo articolo, che rimangono soggetti alle condizioni del rispettivo detentore dei diritti.

Commenti

Discutiamone su ForumAstronautico.it

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017