Vega immette 5 satelliti in orbita

Il decollo del razzo Vega nella missione VV07. Credits: ESA
Il decollo del razzo Vega nella missione VV07. Credits: ESA

Nelle prime ore della mattina del 16 settembre 2016 il vettore leggero Vega ha portato a termine una complessa missione immettendo in orbita ben 5 satelliti.

Alle 3:43 italiane (22:43 del 15 settembre secondo l’orario locale) Arianespace, la società che gestisce i lanci europei, ha fatto partire dallo spazioporto di Kourou nella Guiana Francese la settima missione di questo vettore di costruzione in gran parte italiana. Nelle precedenti sei missioni il vettore leggero europeo ha dimostrato la sua flessibilità immettendo carichi anche molto diversi in orbite altrettanto diverse.

In questa missione il primo obiettivo, in ordine temporale, era il rilascio di 4 microsatelliti SkySat per Terra Bella, società che commercializza immagini e video ad alta risoluzione della Terra, formalmente conosciuta come Skybox Imaging e facente riferimento a Google. La massa totale di questi satelliti era di circa 440 kg e sono stati rilasciati nella corretta orbita dopo circa 40 minuti.
A dimostrazione della grande flessibilità del suo stadio superiore, Vega ha proseguito nella sua missione e dopo circa 62 minuti ha rilasciato nella corretta orbita anche PeruSAT-1, il primo satellite da osservazione della Terra del Perù e pesante circa 430 kg.

Come detto si è trattato del settimo lancio per il vettore leggero Vega dal suo debutto nel 2013, tutti coronati da successo. Il vettore è composto da quattro stadi di cui i primi 3 a combustibile solido e ha capacità di carico che può arrivare a 1500 kg. Gestito da Arianespace, Vega è stato sviluppato a Avio che produce direttamente i 3 stadi a solido, il primo stadio P80 nella sua futura evoluzione (P120) equipaggerà anche il futuro Ariane 6.

Questo il video del lancio

Fonte: ESA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=25718.0

Rudy Bidoggia

Appassionato di spazio e di tutto ciò che è scienza dalla tenera età, scrive dal 2012 per AstronautiNews. Lavora come tecnico informatico presso un’azienda metalmeccanica del Friuli Venezia Giulia.

Potrebbero interessarti anche...