Falcon 9 lancia con successo JCSAT-16

Erano le 07:26 di oggi 14 agosto quando il vettore Falcon 9 di SpaceX è partito dalla rampa SLC-40 di Cape Canaveral in Florida, portando in orbita con successo il satellite JCSAT-16. Il lancio perfetto è stato completato dal recupero del primo stadio (n. serie 028), che ha raggiunto la piattaforma OCISLY con precisione millimetrica.

Ecco il video del lancio

Il carico pagante

JCSAT-16_logoJCSAT-16 è un satellite per telecomunicazioni costruto da Space System Loral (SSL) equipaggiato da transponder per le bande Ka e Ku, che andrà a rafforzare la capacità dell’offerta SKY Perfect dell’azienda JSAT. SKY Perfect offre una vasta gamma di servizi televisivi e linee dati per l’Asia, la Russia, l’Oceania, il Medio Oriente ed il Nord America.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel press kit ufficiale della missione.

Il recupero del primo stadio

Anche questa volta SpaceX ha centrato l’obiettivo di recuperare il primo stadio del suo lanciatore. Rispetto ai successi precedenti, la compagnia di Musk ha deciso di utilizzare un solo motore per frenare la traiettoria di atterraggio, nonostante si trattasse di un rientro dalla traiettoria GTO (Orbita di Trasferimento Geostazionaria) e caratterizzata quindi da velocità terminale molto elevata. Le volte precedenti si era optato per l’accensione di tre dei motori Merlin, riducendo al minimo il margine di manovra a causa dell’ingente quantitativo di propellente necessario e all’accensione tardiva. E’ probabile che per ottenere la stessa quantità di decelerazione, il singolo motore sia stato acceso in anticipo. Le immagini usualmente trasmesse in diretta dalle rocketcam montate sui fianchi del primo stadio queste volte sono state avarissime di dettagli, riportando un’immagine a nero per tutta la durata dell’approccio verso la chiatta “Of Course I Still Love You”.

Falcon 9 028 su OCISLY - (C) SpaceX

Falcon 9 028 su OCISLY – (C) SpaceX

La prossima missione

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=25576.0

Marco Zambianchi

Spacecraft Analyst per la missione Gaia presso ESA/ESOC, è fondatore di ForumAstronautico.it, e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell'associazione ISAA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.