Programmato il lancio di Dragon CRS-5

La capsula Dragon CRS-4 ripresa dalla ISS - Fonte SPACEX

E’ stato annunciato che il lancio della capsula cargo Dragon di Space X, per la missione di rifornimento della Stazione Spaziale Internazionale denominata CRS-5, avrà luogo non prima delle ore 13:20 EST ( 18:20 ora italiana) di venerdì 19 dicembre, dal SLC-40 (Space Launch Complex 40) della Cape Canaveral Air Force Station. E’ prevista la copertura televisiva del lancio a partire dalle ore 12:15 EST

Il cambio di data è stato programmato per consentire la preparazione del lancio nel modo più accurato possibile. Nonostante non sia stato segnalato alcun problema tecnico  nè per la capsula nè per il lanciatore Falcon 9, questa missione segue il fallimento del lancio del vettore Antares,  esploso in volo il 28 ottobre dopo solo 6 secondi, che ha comportato la perdita della capsula cargo Cygnus e di tutto il carico destinato alla ISS.

La missione prevede oltre a rifornimenti quali acqua, cibo, vestiti, ricambi e  attrezzature anche il trasporto di uno strumento denominato CATS (Cloud-Aerosol Transport System).

Il CATS è uno strumento laser progettato e realizzato dal Goddard Space Flight Center con lo scopo di studiare le formazioni nuvolose nonchè la posizione e la distribuzione di inquinamento, polvere, fumo e di altre particelle nell’atmosfera. Verrà installato nel modulo scentifico giapponese della ISS (JEM-EF) e permetterà di osservare la stessa area della Terra più volte al giorno, consentendo in tempo reale il rilevamento di incendi, la previsione della qualità dell’aria e l’evoluzione di pennacchi vulcanici. Lo strumento servirà inoltre per incrementare l’accuratezza dei modelli matematici relativi ai cambiamenti del clima.

dsc_1002

Come carico secondario sono previsti anche 2 nano satelliti che verranno rilasciati dalla ISS.

L’arrivo della  capsula Dragon alla stazione spaziale è previsto per domenica il 21 dicembre.  Il comandante dell’Expedition 42 Barry Butch” Wilmore con supporto dell’ingegnere di volo Samantha Cristoforetti, utilizzerà il braccio robotico della stazione per raggiungere, agganciare la caplula cargo e successivamente collegarla al modulo Harmony della stazione. Anche per queste fasi è prevista la copertura televisiva della NASA.

Fonte: Nasa

 

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=22659.0

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.