L-152: Diario di bordo – Supplemento: un episodio divertente con Scott Kelly

Samantha Cristoforetti e Scott Kelly si addestrano al simulatore software ROBOT per la cattura di veicoli cargo sulla ISS. Credit: Samantha Cristoforetti
Samantha Cristoforetti e Scott Kelly si addestrano al simulatore software ROBOT per la cattura di veicoli cargo sulla ISS. Credit: Samantha Cristoforetti

Dal Diario di bordo di Samantha Cristoforetti:

Johnson Space Center (Houston, USA), 25 giugno 2014—Vorrei aggiungere un episodio divertente della lezione di robotica di ieri.

Come ho detto, è stata una lezione di inseguimento e cattura per me e Scott. Un po’ diversa dal solito, tuttavia, perché abbiamo usato l’ambiente software ROBOT, nel mio caso la prima volta che lo vedevo.

ROBOT è il sistema che usiamo sulla Stazione Spaziale per fare pratica nel catturare un veicolo nei giorni prima che un Cygnus, Dragon o HTV si presenti alla nostra soglia. Comprende dei comandi manuali, proprio come quelli della postazione robotica reale, e tre laptop, che riproducono tutte le interfacce di comando e tutte le viste delle telecamere.

Mentre Scott e io facevamo pratica nel catturare Cygnus, la nostra istruttrice Megan ha notato che, sullo schermo TV, le immagini di NASA TV stavano mostrando Swanni e Alex sulla ISS che facevano esattamente lo stesso: provare su ROBOT in vista dell’imminente cattura di Cygnus. Bella coincidenza!

Nelle sessioni di pratica programmate come queste, gli istruttori seguono da terra per fornire feedback in tempo reale. Ma i membri dell’equipaggio possono anche fare della pratica aggiuntiva per conto proprio nel loro tempo libero. I migliori auguri all’equipaggio della ISS per il prossimo volo Cygnus Orb-2!

Nota originale in inglese, traduzione italiana a cura di Paolo Amoroso—AstronautiNEWS. Leggi il Diario di bordo di Samantha Cristoforetti e l’introduzione.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=21608.0

Samantha Cristoforetti

Dal 2009 è un’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Il lancio della sua prima missione, in cui trascorrerà circa sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale, è previsto per il 24 novembre 2014. È inoltre un ufficiale pilota dell’Aeronautica Militare Italiana con il grado di Capitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.