Parmitano ambasciatore del semestre italiano del Consiglio dell’UE

Luca Parmitano con la tuta EMU con cui effettuerà la sua EVA. (c) NASA

Si avvicina l’inizio del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea (luglio – dicembre 2014), che vedrà l’astronauta Luca Parmitano ricoprire il ruolo di ambasciatore.

Parmitano è un esempio del talento e della competenza italiani nel mondo e rappresenta i valori positivi dell’europeismo che la presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea intende promuovere e veicolare durante il semestre di turno.

“La nomina di Luca Parmitano quale ambasciatore del semestre di Presidenza UE dell’Italia è il riconoscimento – sottolinea Aldo Sandulli, Commissario Straordinario dell’Agenzia Spaziale Italiana – del ruolo centrale delle attività spaziali nel campo della politica europea. Per l’Agenzia Spaziale Italiana è la conferma del contributo strategico del nostro Paese in un settore all’avanguardia e fortemente competitivo, che ci vede tra i principali attori internazionali”.

“Parmitano – prosegue Sandulli – è la sintesi più completa di quello che l’Europa rappresenta. Come astronauta italiano appartenente al corpo degli astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea, Parmitano è la punta di diamante delle grandi capacità che il nostro Paese sa mettere in campo in condivisione integrata in ambito europeo. Ringraziamo il Governo per questa scelta che ci onora e ci inorgoglisce”.

Astronauta dell’ESA e Maggiore dell’Aeronautica Militare, Luca Parmitano nel 2013 ha trascorso 166 giorni nello spazio. A bordo della ISS, durante la missione “Volare” dell’ASI, Luca ha svolto oltre 20 esperimenti e ha preso parte a due attività extra veicolari e all’attracco di quattro navette. È stato l’unico astronauta italiano ad effettuare queste attività.

Fonte: ASI

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=21263.0

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.