L-233: Una giornata con il team del Columbus Control Centre!

Samantha Cristoforetti a COL-CC con gli Increment Operations Lead per l'Increment 42 (Simon, a destra) e Increment 43 (Cesare, a sinistra). Credit: Samantha Cristoforetti
Samantha Cristoforetti a COL-CC con gli Increment Operations Lead per l'Increment 42 (Simon, a destra) e Increment 43 (Cesare, a sinistra). Credit: Samantha Cristoforetti

Dal Diario di bordo di Samantha Cristoforetti:

Colonia (Germania), 5 aprile 2014—Ieri ho preso un volo molto presto da Colonia a Monaco per una visita di un giorno al Columbus Control Centre, in breve: COL-CC (Centro di Controllo di Columbus).

COL-CC è responsabile della pianificazione e controllo a terra in tempo reale di tutte le operazioni nel laboratorio europeo Columbus della Stazione Spaziale Internazionale, sia per quanto riguarda i sistemi che per la scienza (payloads, carichi utili).

Ho avuto una breve introduzione dagli increment leads (responsabili dell’incremento) di tutti i team, che hanno presentato i loro team e fatto una rassegna delle principali attività previste durante la mia permanenza a bordo, così come tutte le altre questioni di cui si stanno attualmente occupando. Naturalmente, l’immagine è ancora un po’ sfocata e soggetta a cambiamenti: mancano ancora 7 mesi all’Incremento 42 e alcune attività dipendono dal calendario non ancora definitivo dei lanci dei veicoli cargo, che portano per esempio l’equipaggiamento per nuovi esperimenti scientifici.

Qualunque risultino essere i dettagli, è chiaro che si prospetta un anno di sfide per Columbus, con nuovi e complessi apparati sperimentali da lanciare, assemblare e mettere in servizio prima per il mio collega Shenanigan Alex, e poi per me. Ma il team di COL-CC è impegnato nel realizzare tutto questo e io farò certamente del mio meglio per fare bene la mia parte!

Una delle figure principali dietro una missione verso al ISS è il Direttore di Missione, la persona che sa tutto e coordina gli sforzi di tutti i team per assicurarsi che le cose accadano senza intoppi e con puntualità. È veramente un piccolo mondo: il mio Direttore di Missione Alex è un laureato in ingegneria aerospaziale del Politecnico di Monaco. Proprio come me, a un anno di distanza!

Un’altra figura chiave è l’Increment Operations Lead (responsabile delle operazioni di incremento), che è il direttore di volo capo (COL-Flight) per l’incremento. Nella foto potete vedere me con Simon (a destra) e Cesare nella Control Room (sala di controllo). Simon sarà responsabile della prima parte della mia missione, Inc. 42, e Cesare subentrerà per l’Inc. 43.

C’è stato anche un po’ di tempo per alcune piccole tradizioni, come applicare un adesivo della missione all’ingresso della sala di controllo e autografarlo.

Fra l’altro, COL-CC ha anche un blog (traduzione italiana): particolarmente emozionante vista l’imminente missione del mio collega Shenanigan Alex!

Nota originale in inglese, traduzione italiana a cura di Paolo Amoroso—AstronautiNEWS. Leggi il Diario di bordo di Samantha Cristoforetti e l’introduzione.

  Ove non diversamente indicato, questo articolo è © 2006-2023 Associazione ISAA - Leggi la licenza. La nostra licenza non si applica agli eventuali contenuti di terze parti presenti in questo articolo, che rimangono soggetti alle condizioni del rispettivo detentore dei diritti.

Commenti

Discutiamone su ForumAstronautico.it

Samantha Cristoforetti

Ingegnere ed ex ufficiale dell'Aeronautica Militare, dal 2009 è un’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Ha volato nello spazio per 199 giorni, dal 23 novembre 2014 all'11 giugno 2015 per la missione Futura, svoltasi a cavallo tra Expedition 42 ed Expedition 43.