L-340: Alzarsi presto per lasciare Star City e svegliare Rosetta fra un mese!

Artist view of ESA's Rosetta cometary probe. Credit: ESA - J. Huart
Artist view of ESA's Rosetta cometary probe. Credit: ESA - J. Huart

Dal Diario di bordo di Samantha Cristoforetti:

Star City (Mosca, Russia), 20 dicembre 2013—Questa mattina sveglia presto alle 5 per andare all’aeroporto e prendere il mio volo da Mosca a Francoforte. L’addestramento è finito per quest’anno, ricomincerò il 13 gennaio.

A proposito di svegliarsi: fra esattamente un mese i colleghi dell’ESA invieranno il segnale di risveglio a centinaia di milioni di km nello spazio profondo. A svegliarsi dopo un lungo sonno di tre anni sarà Rosetta, la sonda inseguitrice di comete. Non sto scherzando: Rosetta raggiungerà la cometa Churyumov-Gerasimenko e il lander Philae balzerà sulla cometa. Che giorno sarà per la nostra ricerca umana della conoscenza!

Finora è stata un’avventura spaziale sorprendente: date un’occhiata a questo divertente riepilogo del viaggio di Rosetta fino a questo momento:

Ieri Terry, Anton e io abbiamo avuto una simulazione di docking manuale insieme. In genere Anton e io facciamo pratica separatamente, così questa è stata un’occasione per vedere come affronteremmo la situazione come equipaggio. Ma abbiamo anche preso un po’ di tempo per un saluto a Rosetta—lo ammetto, le mie capacità con Vine hanno bisogno di qualche messa a punto, ma c’era allegria.

Sono sicura che potete fare meglio, comunque. Caricate il vostro video #wakeuprosetta qui—è divertente ed è un’occasione per vincere dei fantastici premi!

È tutto da questo Diario per quest’anno. Ci risentiamo con voi nel 2014… aspettate, ho detto 2014? È l’anno in cui andrò nello spazio!

Grazie a tutti voi per il vostro interesse e supporto fino a questo momento. Buon Natale!

Nota originale in inglese, traduzione italiana a cura di Paolo Amoroso—AstronautiNEWS. Leggi il Diario di bordo di Samantha Cristoforetti e l’introduzione.

Samantha Cristoforetti

Dal 2009 è un’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Il lancio della sua prima missione, in cui trascorrerà circa sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale, è previsto per il 24 novembre 2014. È inoltre un ufficiale pilota dell’Aeronautica Militare Italiana con il grado di Capitano.

2 Risposte

  1. alberto piechele ha detto:

    Voglio formulare i migliori auguri di Natale e di felice anno 2014 ad AstronautiNEWS ed un ringraziamento particolare a Paolo Amoroso per la puntuale opera di traduzione (senza la quale capirei ben poco! sic.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.