L-433: Prepararsi alla simulazione Orlan di domani

L'Hydrolab di Star City. Fonte: Samantha Cristoforetti
L'Hydrolab di Star City. Fonte: Samantha Cristoforetti

Dal Diario di bordo di Samantha Cristoforetti:

Star City (Mosca, Russia), 24 settembre 2013—Di nuovo a Star City!

A volte spostarsi da un posto all’altro sulla superficie del pianeta sembra più difficile che andare nello spazio. Ero un po’ in ritardo e sono riuscita ad arrivare a Star City solo nel primo pomeriggio di oggi.

Troppo tardi per un’immersione nell’Hydrolab, sfortunatamente, ma abbastanza presto per seguire un briefing approfondito sui compiti che Sasha e io svolgeremo sott’acqua domani. La cosa bella dell’Hydrolab è che potete sollevare la piattaforma con il mockup della ISS, così da poter dare un’occhiata da vicino senza indossare il vostro equipaggiamento da sommozzatore.

Potete leggere molto di più sull’addestramento Orlan in un post sul blog degli Shenanigans.

Nota originale in inglese, traduzione italiana a cura di Paolo Amoroso—AstronautiNEWS. Leggi il Diario di bordo di Samantha Cristoforetti e l’introduzione.

  Questo articolo è © 2006-2020 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Samantha Cristoforetti

Ingegnere ed ex ufficiale dell'Aeronautica Militare, dal 2009 è un’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Ha volato nello spazio per 199 giorni, dal 23 novembre 2014 all'11 giugno 2015 per la missione Futura, svoltasi a cavallo tra Expedition 42 ed Expedition 43.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.