L-475: Esercizi con i manubri e i bilanceri

Kevin Ford si allena sulla macchina ARED della ISS. Fonte: NASA
Kevin Ford si allena sulla macchina ARED della ISS. Fonte: NASA

Dal Diario di bordo di Samantha Cristoforetti:

Johnson Space Center (Houston, USA), 13 agosto 2013—La giornata è cominciata presto con una sessione di allenamento sull’ARED.

ARED sta per Advanced Resistive Exercise Machine (macchina per l’esercizio resistivo avanzato). È sulla ISS da diversi anni ormai e ha fatto realmente un’enorme differenza nell’efficacia dell’esercizio resistivo per limitare la perdita ossea dei membri dell’equipaggio nelle missioni di lunga durata. Ogni giorno abbiamo in programma una sessione sull’ARED e ci vengono dati protocolli progettati specificamente per agire su aree critiche di perdita ossea, come per esempio l’anca.

Il cosmonauta Tolya Ivanishin si allena sulla macchina ARED della ISS. Fonte: NASA

Tolya Ivanishin si allena sulla macchina ARED. Fonte: NASA

Nelle foto potete vedere il cosmonauta Tolya Ivanishin e l’astronauta Kevin Ford mentre eseguono in orbita alcuni dei molti esercizi che potete fare sull’ARED. Questo riproduce l’effetto di allenarsi con i manubri e i bilanceri tranne che, come potete immaginare, quelli non sarebbero molto efficaci in assenza di peso. Invece, ARED ha due grandi cilindri a vuoto e possiamo impostare la resistenza con continuità in un intervallo molto ampio.

Il resto della giornata sarà dedicato alla scienza, visto che avrò una panoramica sulla varietà di esperimenti nel mio incremento. Non vedo l’ora di iniziare presto a lavorarci!

Nota originale in inglese, traduzione italiana a cura di Paolo Amoroso—AstronautiNEWS. Leggi il Diario di bordo di Samantha Cristoforetti e l’introduzione.

Il cosmonauta Tolya Ivanishin si allena sulla macchina ARED della ISS. Fonte: NASA

Tolya Ivanishin si allena sulla macchina ARED. Fonte: NASA

Il cosmonauta Tolya Ivanishin si allena sulla macchina ARED della ISS. Fonte: NASA

Tolya Ivanishin si allena sulla macchina ARED. Fonte: NASA

 

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=19905

Samantha Cristoforetti

Dal 2009 è un’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Il lancio della sua prima missione, in cui trascorrerà circa sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale, è previsto per il 24 novembre 2014. È inoltre un ufficiale pilota dell’Aeronautica Militare Italiana con il grado di Capitano.