La NASA annuncia la missione NEEMO 16

La NASA ha recentemente annunciato una nuova spedizione NEEMO, la sedicesima della serie, missione che inizierà il prossimo 11 giugno per terminare il 22 dello stesso mese.
NEEMO stà per Nasa Extreme Environment Mission Operations, acronimo che identifica le missioni il cui scopo è lo studio della vita umana di persone alloggiate in un laboratorio sottomarino al fine di preparare le future esplorazioni spaziali.
Così come nello spazio gli astronauti vivono e lavorano a bordo della ISS, in acqua gli acquanauti, così sono definiti gli astronauti di tali missioni, hanno come base il modulo Aquarius, una abitazione sottomarina situata vicino a Key Largo in Florida che la NASA utilizza dal 2001 per missioni della durata compresa tra i 10 ed i 14 giorni.
NASA ritiene che Aquarius sia in grado di offrire un ottimo ambiente di simulazione della vita nello spazio tanto che durante le missioni NEEMO gli acquanauti sono soliti effettuare anche EVA in ambiente subacqueo.

L'equipaggio di NEEMO 16 sarà costituito dal comandante Dorothy Metcalf-Lindenburger, che ha volato sullo Space Shuttle la missione STS-131, Kimiya Yui dell'Agenzia Spaziale giapponese, Timothy Peake di ESA e dal professore Steve Squyres che è anche stato membro della precedente NEEMO 15.

Questa spedizione si concentrerà su 3 aree : ritardi nelle comunicazioni, tecniche di traduzione e numero ottimale di membri di un equipaggio. La missione è finanziata dal NASA's Advanced Exploration System Program e per chi desiderasse approfondire ulteriormente l'argomento è possibile consultare il sito web :
http://www.nasa.gov/neemo

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=17510.new#new

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.