Secondo rinvio per il SES-4

Il lancio del satellite commerciale per telecomunicazioni SES-4, inizialmente previsto per quest'oggi 29 Gennaio 2012 da parte della International Launch Services (ILS), è stato ancora rinviato, secondo quanto comunicato da una nota stampa della stessa società di Reston, Virginia, diffusa lo scorso Venerdì.

Secondo quanto spiegato da Dan Leone su SpaceNews, il lancio del satellite della società lussemburghese SES che sarebbe dovuto avvenire con un  Proton-M, è stato rinviato a causa di non meglio precisate “cause tecniche” legate al vettore russo. La compagnia russo-americana ha solamente specificato che il razzo con il suo payload, sono stati riportati nell'integration facility di Baikonur, e dopo le opportune riparazioni e verifiche, verrà fissata una nuova data di lancio.

Questo è il secondo rinvio del lancio del SES-4 in un mese. Il satellite sarebbe dovuto essere messo in orbita il 27 Dicembre scorso, ma dei problemi ai giroscopi dell'upper stage Breeze-M costrinsero i tecnici allo scrub.

SES-4 è stato costruito dalla Space Systems/Loral di Palo Alto, California, e con i suoi 6180 kg è il più grosso della flotta SES. Esso sarà operativo su Medio Oriente, Africa e America Latina. Con 52 transponders in banda C e 72 in banda Ku, avrà un tempo di vita operativa di 15 anni.

Fonti: SpaceNews, RIA Novosti, ILS

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=17063.new#new

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.