La NASA crea il Direttorato per l’Esplorazione Umana e le Operazioni

La Nasa ha annunciato la creazione di un direttorato dedicato all’Esplorazione Umana ed alle Operazioni di Missione (HEO).
La nuova organizzazione, che combina il direttorato delle Operazioni Spaziali e quello dedicato ai Sistemi di Esplorazione di Missione, si focalizzerà sulle operazioni della Stazione Spaziale Internazionale e sull’esplorazione umana oltre l’orbita bassa.

“L’America sta aprendo un nuovo coraggioso capitolo nell’esplorazione spaziale umana,” ha dichiarato l’amministratore della NASA Charles Bolden. “Combinando le risorse dei direttorati delle Operazioni Spaziali e dei Sistemi di Esplorazione, e creando il direttorato per l’Esplorazione Umana e le Operazioni di Missione, ci reimpegnamo per mantenere la leadership americana nello spazio per gli anni a venire.”

La nuova organizzazione combina i talenti, le abilità e le esperienze dei due precedenti direttorati. Integrerà completamente le operazioni NASA nelle risorse spaziali e nelle capacità correnti pianificando il futuro dell’agenzia, incluse la dimensione e la tipologia della forza lavoro, le strutture ed i contratti.

Mentre la transizione e l’assegnazione del personale impiegherà parecchie settimane per essere finalizzata, il nuovo direttorato sta già sostenendo le operazioni della Stazione Spaziale. Il direttorato gestirà anche lo sviluppo dei programmi con equipaggi commerciali e cargo; la costruzione del Veicolo con Equipaggio Multi Scopo Orion (MPCV), un veicolo spaziale progettato per viaggiare oltre l’orbita terrestre bassa; lo sviluppo di un nuovo lanciatore ad alta capacità, noto come Space Launch System; ed altri programmi attraverso  gli altri direttorati.

L’amministratore associato Bill Gerstenmaier dirigerà la nuova organizzazione. Precedentemente era amministratore associato per le Operazioni Spaziali.

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16086.new#new

Raffaele Montagnoni

Raffaele collabora saltuariamente con AstronautiNews, appassionato da sempre di spazio si ritiene un ing. molto pratico e poco teorico, nella vita reale si occupa di strumenti e metodi di misura industriali.