Il rover Curiosity è giunto allo Space Center in Florida

Il prossimo rover a solcare il suolo marziano ha completato la prima parte del suo viaggio che lo ha portato dalla sua città natale in California, alla Florida, in preparazione del lancio verso il pianeta rosso che è pianificato per il prossimo autunno.

Il Mars Science Laboratory (MSL), meglio conosciuto come Curiosity, è arrivato mercoledì allo Space Center della NASA a bordo di un aereo C-17 dell’Air Force, accompagnato dallo stadio contenente i motori di discesa che lo sosterranno nelle ultime fasi del suo volo verso Marte.

Il rover e le sue componenti ausiliarie saranno ora sottosposti ad ulteriori test prima di procedere con l’assemblaggio del guscio di protezione ed il rifornimento dei serbatoi interni.

A Settembre il rover verrà integrato con il razzo Atlas V della United Alliance, mezzo che permetterà a Curiosity di decollare verso Marte in una data compresa tra il 25 Novembre ed il 18 Dicembre, ed atterrare sul pianeta rosso nell’Agosto 2012.

Curiosity è circa due volte più lungo e cinque volte più pesante di qualsiasi precedente rover marziano. I 10 strumenti scientifici che ha a bordo gli permetteranno di raccogliere ed analizzare campioni di roccia, e durante la sua missione primaria della durata di 1 anno marziano, (circa 2 anni terrestri) verificherà se il luogo di atterraggio ha mostrato condizioni ambientali atte a sostenere una vita microbica.

JPL, che ha costruito il rover e lo stadio di discesa, gestirà per conto della NASA il lancio e la missione di Curiosity su Marte.

Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti è possibile consultare i siti http://www.nasa.gov/msl oppure http://www.facebook.com/marscuriosity

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=15791.new#new

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.

Potrebbero interessarti anche...