ISS Daily Report – Mercoledì 04 Maggio 2011

ISS Daily Report Mercoledì 04 Maggio 2011

Paolo Nespoli, Ron e Cady hanno attivato una ulteriore sessione di raccolta di campioni di capelli per conto dell’agenzia JAXA che gira sotto l’esperimento HAIR, per il quale i tre astronauti si sono raccolti a vicenda dei piccoli ciuffi per poi catalogarli e inserli in MELFI. L’analisi dei capelli umani esposti ad un lungo periodo di volo spaziale, ha lo scopo di verificare eventuali variazioni di natura genetica. I ricercatori ritengono che si possano determinare i livelli di stress e di alcune altre condizioni metaboliche derivanti dall’assenza di gravità (nonche dalle radiazioni cosmiche).

Una volta attivata la videocamera Ron ha iniziato l’onboard training riguardo ROBoT (Robotics On-Board Trainer) per la piattaforma esterna MSS (Mobile Servicing System) a cui è poi seguito un debrief telefonico con il team degli specialisti. Scopo del training era far pratica con l’operazione di scambio del OBSS (Orbiter Boom Sensor System) dal braccio SSRMS al braccio SRMS dello Shuttle, con in più altre azioni intermedie.

Paolo Nespoli si è dedicato al lavoro di allestimento di due T61p laptop con due router locali (uno primario e uno di ricambio) collegandoli via cavo e installando il relativo software.

Parte delle attività di Cady sono state:
– il posizionamento di alcuni kit per verificare la presenza di formaldeide nell’habitat.
– l’ispezione di alcuni payloads commerciali.
– avviare una sessione dell’esperimento JAXA denominato Bioritmi (che prevede l’applicazioni di elettrodi e la registrazione ECG)
– avviare una sessione di AQM (Air Quality Monitor) con il relativo software SIONEX e che utilizza tecnologia adatta all’identificazione di composti organici volatili.
– la raccolta di campioni di materiale da strofinamento (pareti, parti a contatto dei rack etc) in diversi punti del Lab, del Columbus e nel modulo russo SM.
– raccolta di materiale e attrezzi per l’intervento di domani in cui verranno installati nel Nodo 2 alcuni supporti e staffaggi a completamento della riconfigurazione di alcuni vani lasciati liberi dal T2/Colbert trasferito di recente nel Nodo 3.

Dmitri in vista del suo rientro a Terra ha inziato la sua attività di passaggio di consegne ad Andrey e ad Alex. Nell’occasione è stato mostrato loro come effetture il test funzionale del sistema di rimozione dell’anidride carbonica Vazduch CO2, in cui si utilizza uno speciale kit di “valvole”.

Cady e Paolo si sono riservati del tempo per la preparazione personale in vista del rientro a Terra.

ISS reboost: per domani mattina è in programma una singola accensione, in cui verranno utilizzati i propulsori del cargo europeo ATV2 – Kepler.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.