L’equipaggio della Sojuz TMA-M si prepara al rientro previsto per il 16 Marzo

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

L'equipaggio del veicolo russo Sojuz TMA-M si sta preparando al proprio rientro sulla Terra previsto per il 16 Marzo.
Il 9 Marzo scorso, il Comandante della Sojuz Alexander Kaleri ed il flight engineer Oleg Skripochka hanno svolto un On Board Training della manovra di discesa per rinfrescare le proprie nozioni relative alle procedure di atterraggio nominali e non nominali.
I cosmonauti hanno anche svolto il fit check delle tute Kentavr che vengono indossate per prevenire la salita del flusso sanguigno verso la testa, durante il rientro.

La Sojuz TMA-M, che fa parte della nuova serie di veicoli con sistemi digitali, è sotto esame dall'8 Ottobre 2010. Il suo atterraggio con a bordo Kaleri, Skripochka e Scott Kelly, è previsto, come già detto, per il 16 Marzo alle ore 08:48 italiane.
Prima di partire, Kelly passerà le consegne e la responsabilità del comando dell'ISS al russo Dmitry Kondratiev.

Fonte: Roscosmos.

  Questo articolo è © 2006-2019 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)