Effettuata EVA-28 sulla ISS

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E' stata effettuata ieri la seconda EVA da parte di due cosmonauti della Expedition 26, sulla ISS, la 28° a cura della Russia.

Dmitry Kondratiev (EV-1) e Oleg Skripochka (EV-2) sono usciti nel vuoto per eseguire alcuni lavori all'esterno della stazione.

Si è trattato della terza EVA della carriera per Skripochka e della seconda EVA per Kondratiev.

L'uscita dal modulo Pirs è avvenuta alle 14,30 CET, per un a durata prevista di sei ore.

All'esterno di Zvezda sono stati installati due pacchi strumentali, uno per il rilevamento di movimenti sismici sulla superficie terrestre e uno per per
il rilevamento di onde gamma eradiazioni ottiche emessi durante i temporali sulla Terra.

Sono poi stati recuperati due pannelli esposti al vuoto cosmico per raccogliere dati tecnologici sui materiali in vista di future applicazioni spaziali.

Durante l'attività extraveicolare, a bordo della stazione, Scott Kelly e Alexander Kaleri si erano isolati nel modulo Poisk, mentre Nespoli e Cady Coleman si trovavano nella sezione USA/Internazionale.

I lavori sono terminati in anticipo e i due cosmonauti sono rientrati nel modulo Pirs dopo 4 ore e 51 minuti di permanenza all'esterno.

Fonte: Roscosmos

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.