MagISStra: domenica 30 gennaio 2011

Giornata di riposo come da programma.

Si segnala comunque un allerta detriti:
il controllo di volo sta verificando una possibile congiunzione con l’oggetto 37117 (pezzi di un COSMOS 2252). L’osservazione dell’oggetto risulta un po’ difficoltosa dal momento che ci sono pezzi in ordine sparso e per questo motivo l’USSTRATCOM (United States Strategic Command) ha aumentato l’attività di tracking. La minima distanza radiale è piuttosto piccola ed è sotto analisi ma potrebbe comportare una manovra DAM (Debris Avoidance Maneuver). Al momento le perturbazioni orbitali causate dall’ormeggio del cargo Progress non preoccupano e non hanno avuto conseguenze. Il TCA (Tempo/Distanza di avvicinamento) è previsto per Martedì 01/02 al mattino, proprio durante le attività robotiche sulla piattaforma EP (Experiment Platform). Per l’esecuzione della manovra DAM il TIG (Time of Ignition dei propulsori) andrebbe predisposto per le 3:14 am EST sempre del giorno 1° Febbraio. Non solo, per la ISS c’é in programma un reboost il giorno 09/02 con lo scopo di armonizzare l’orbita della Stazione con la missione STS-133 in partenza per fine Febbraio. Si stanno quindi portando avanti una serie di valutazioni sul fatto di eseguire o meno la manovra DAM e se nel caso, approfittarne per strasformarla direttamente in un reboost anticipato.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.