La Progress M-09M raggiunge l’ISS

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il cargo automatico russo Progress M-09M si è agganciato quest'oggi all'International Space Station.
L'approccio all'ISS è avvenuto in modalità automatica con la supervisione del controllo di missione russo e dell'equipaggio dell'Expedition 26. Il contatto fisico è avvenuto alle 5:39 di stamane ora di Mosca (2:39 GMT), mentre il decollo era avvenuto con un vettore Soyuz-U lo scorso Venerdì 28 Gennaio dal cosmodromo di Baikonur in Kazakhstan.

Il veicolo spaziale disabitato ha portato in orbita carburante, ossigeno, cibo fresco, libri ed alcuni regali di compleanno per il Comandante dell'Expedition 26 Scott J. Kelly che compirà 47 anni il 21 Febbraio

Inoltre l'astronave ha portato con sé un mini satellite chiamato Kedr che trasmetterà dei messaggi di saluto in 15 lingue diverse, scatterà delle immagini della superficie terrestre inviando a terra il tutto, assieme ai dati telemetrici dei suoi sistemi.

Il nome del satellite ripropone quello del call-sign impiegato da Yuri Gagarin nel suo epico viaggio.

Fonte: Roscosmos.

1) Il momento del lancio della Progress M-09M. (C) Roscosmos.

2) Una fase del collaudo del mini satellite Kedr. (C) Roscosmos – Interspace News.

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)