ISS Daily Report – Martedì 14 Dicembre 2010

ISS Daily Report Martedì 14 Dicembre 2010

In data di oggi, esattamente 48 anni fa, il Mariner2 diventa il primo veicolo spaziale ad eseguire un fly by di Venere. Sempre in data di oggi, ma di 38 annni fa, il comandante  Eugene Cernan e il pilota del LEM Harrison Schmitt di Apollo17 completavano la loro terza e ultima spacewalk. Eugene, diventa così l’ultima persona a oggi ad aver passeggiato sulla Luna.

Con Kaleri alle riprese video, Oleg ha iniziato il montaggio dell’hardware scientifico VETEROK per poi usarlo nella misurazione delle concentrazioni aero-ionic in MRM1, MRM2 e SM (posizionandosi a circa 20 cm dai pannelli e vicino al portelloni di ogni modulo, oggetto delle misure). L’esperimento, vuole verificare l’applicazione di metodi alternativi per la pulizia e la rivitalizzazione dell’atmosfera, pompando l’aria con un ventilatore con filtro elettrostatico, e saturando con un flusso di ioni. Tutto ciò, per cercare di risolvere il problema di come eliminare le tracce organiche contaminanti, sia per il volume strettamente abitabile che per gli spazi meno raggiungibili.

Scott si é sottoposto ad una sessione medica US (sotto il protocollo PFE – Periodic Fitness Evaluation) che ha una cadenza mensile. La sessione riguarda il controllo di pressione sanguigna ed ECG sotto moderato sforzo, per cui si utilizza CEVIS. Successivamente Scott ha supportato JAXA nella parte finale delle operazioni che sono in corso da remoto, per la predisposizione del simulatore di bordo orientate ad esercitarsi per il docking di HTV-2
Scott ha poi continuato con le riprese fotografiche fatte al SLC (Stray Light Cover), che si é danneggiato e le riprese video al braccetto multiuso all’interno di MSG (Microgravity Science Glovebox).

Scott ha quindi preso in esame tutto il materiale necessario per la prossima sessione in simulazione di SPHERES, prevista per domani.

Alle 11:45 am EST, Scott Kelly ha supportato un evento TV con interviste a due media, la CNN Radio e la KRIV-TV di Houston.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.