ISS Daily Report – Lunedì 13 Dicembre 2010

ISS Daily Report Lunedì 13 Dicembre 2010

Oleg Skripochka ha continuato con la profonda ispezione delle paratie principali dell’area RO (working compartment) del modulo SM, investigando dietro sei pannelli principali alla ricerca di eventuali anomalie che possano sul lungo termine dare problemi alla struttura (corrosioni, craterizzazioni, etc). Il guscio interno del modulo é verniciato in dark green e l’ispezione viene svolta strofinando le parti sospette con panni di carta e in caso di anomalie vengono subito informati gli specialisti (eventuali cavità e porosità devono essere misurate nella loro “profondità” e in questo caso, il metodo più semplice è prendere il calco con una gomma da masticare – chewing gum).
L’ultimo giro di ispezione era stato svolto nell’Agosto scorso.

Tra le attività quotidiane di Scott Kelly troviamo:
* lo spostamento di CEVIS alla sua originale e corretta posizione, per evitare interferenze con il rack WORF.
* l’ispezione visiva dei componenti principali ed esecuzione di alcune regolazioni di ARED.
* il supporto a JAXA per le attività di checkout degli equipaggiamenti in KIBO, in vista dell’arrivo di HTV-2.
* il service all’esperimento giapponese, Marangoni.
* la pulizia e l’asciugatura interna dei vani di MELFI-2, per evitare la formazione di microflora.
* il service periodico del WHC (Waste & Hygiene Compartment).
* l’esecuzione di alcuni settaggi per OGS (generatore di ossigeno).

Per alex Kaleri troviamo invece:
* un nuovo check sulla console Neptune all’interno del modulo di discesa della Soyuz TMA-01M.
* l’ispezione delle condizioni dei giunti idraulici del circuito chiuso, del sistema termico russo.
* la pulizia delle griglie e ventole delle condotte che vanno all’interno del modulo orbitale Soyuz TMA-01M.
* aggiornamento del programma antivirus nelle rete di latop del segmento russo.
* inventario degli accessori e degli attrezzi, necessari alle operazioni di docking e internal transfer system e consolidamento di sicurezza.
* ispezione settimanale per TVIS.
* teleconferenza con il team per discutere degli spazi a bordo, destinati allo stoccaggio di materiale.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.