ISS Daily Report – Giovedì 23 Dicembre 2010

ISS Daily Report Giovedì 23 Dicembre 2010

Al risveglio, Scott ha completato la sua sessione post-sleep del Reaction Self Test, Paolo Nespoli ha condotto la terza parte della sessione che riguarda le misurazioni dei livelli acustici e Dmitri, ha completato la sua prima sessione di TIPOLOGIA.

Tra le attività di Scott, troviamo:
* il supporto al payload “Binary Colloidal Alloy Test” in Kibo per conto di Jaxa.
* l’esecuzione di una IFM sul rack Express 7, in cui ha sistemato alcune connessioni.
* la riconfigurazione della zona in cui vengono stipati i contenitori d’acqua EDV.
* la sostituzione del serbatoio di pretrattamento del sistema toilette.
* l’ispezione visiva di un componente di COLBERT su segnalazione di Cady, dopo la manutenzione eseguita ieri.

Lavorando al sistema di navigazione satellitare ASN-M, Alex Kaleri ha sostituito due moduli dietro uno dei pannelli, con delle nuove schede prelevate dal magazzino in MRM1. Il sistema ASN-M é l’equivalente russo del GPS e serve per guidare l’arrivo del cargo europeo ATV.

Paolo Nespoli, ha recuperato e riposto, i quattro kit utilizzati per verificare la presenza di formaldeide a bordo (che erano stati posizionati in diversi punti dell’habitat). Successivamente, ha eseguito una nuova campionatura utilizzando il sistema di gascromatografia.

L’intero equipaggio ha svolto il quotidiano allenamento fisico: Paolo ha iniziato la sua sessione giornaliera con TVIS e ha proseguito con COLBERT.

– alle 5:55 am, Oleg si é collegato in teleconferenza con gli specialisti EVA
– alle 9:15 am, Paolo ha partecipato ad un evento PAO TV all’interno di uno spazio ESA che si svolgeva presso il Planetario di Roma.

ISS Reboost: il reboost di ieri é stato nominale e si tratta del primo dei due previsti, atti ad armonizzare l’orbita della ISS con il docking dei veicoli in arrivo nei primi mesi del prossimo anno. Il prossimo reboost é programmato per il 13.01.2011, quello di ieri ha innalzato l’altitudine di 4100 metri effettivi.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.