Sganciata dalla ISS la Progress M-05M

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il cargo Progress M-05M si è sganciato oggi dalla Stazione Spaziale Internazionale, effettuando l'undocking dal modulo Pirs alle 18:25 ora di Mosca ed iniziando la fase autonoma della missione che durerà circa 3 settimane e si concluderà con la distruzione durante il rientro in atmosfera, a causa degli elevati flussi termici per il veicolo, non progettato per ritornare sulla Terra.

Il rientro distruttivo della navetta russa, decollata dal cosmodromo di Baikonur il 28 aprile scorso ed agganciatasi alla ISS il primo maggio, avverrà il 15 novembre prossimo sopra un'area del Pacifico meridionale. Il 22 ottobre scorso l'ingegnere di volo Fyodor Yurchikhin della Expedition 25 aveva provveduto alla chiusura del portello tra la stazione e la Progress, preparando il veicolo all'undocking.

La posizione della M-05M sarà presto occupata dal cargo Progress M-08M, che verrà lanciato il 27 ottobre da Baikonur, con il consueto carico di provviste e materiale logistico per il supporto alle missioni di lunga durata a bordo dell'unico avamposto orbitale abitato del pianeta.

Fonte: Roscosmos

Potrebbero interessarti anche...