ISS Daily Report – Venerdì 03 Settembre 2010

ISS Daily Report Venerdì 03 Settembre 2010

Dopo aver rimosso tutti i cablaggi di EMCS (European Modular Cultivation System) situato in Columbus, Express Rack 3 è stato ruotato all’esterno dalla sua nicchia perimetrale, Tracy ha potuto in questo modo, accedere al WOOV8 (Water On-Off Valve 8) e provare a muovere, e quindi a sbloccare, la valvola inceppata.

Il programma di lavoro di Shannon, tra l’altro, prevede:
* una sessione di raccolta dati dal modulo CubeLab e questo sarà l’ultima sessione per lei, dal momento che non ne serviranno altre fino all’arrivo di HTV-2.
* sistemare i contenitori di cibo in US Lab per creare lo spazio necessario alla preparazione del rack ARS (Atmosphere Revitalization Systems) che verrà spostato in Nodo3.
* ispezione di alcuni componenti all’interno di US Airlock

Nel segmento russo è tempo per ricaricare le batterie dei Motorola Iridium 9505A, che si trovano all’interno della TMA-18 e TMA-19 e che torneranno utili in tutti quei casi in cui i touch down delle capsule Soyuz non avvengano nei luoghi previsti (un rientro di emergenza balistico, può infatti portare la capsula a qualche centinaio di chilometri dal luogo di atterraggio previsto).

Skvortsov e Kornienko hanno esaminato la lista degli equipaggiamenti che devono rientrare a Terra con TMA-18, e quella per il materiale da buttare, che verrà stivato nel modulo orbitale (che una volta separato si distruggerà in atmosfera).

alle 7:20 am, Sasha, Misha & Fyodor si sono collegati con TsUP Mosca per il collegamento settimanale in cui hanno discusso, dell’inventario di bordo (locazioni ed equipaggiamenti stivati).

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.