In corso i test EVA nel NBL per la capsula Orion

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Sono in corso in queste settimane i test al JSC di Houston, all’interno dell’enorme piscina del centro, per simulare le procedure e gli equipaggiamenti necessari all’esecuzione delle EVA a bordo della capsula Orion.
La simulazione avviene con un mockup della capsula immerso nella piscina e in particolare vengono simulate le procedure di ingresso ed uscita dalla capsula con design di portelli e allestimenti interni.
Il mockup è dotato di maniglie rimovibili e posizionabili in varie configurazioni per studiarne la posizione migliore e portello funzionale per simularne l’apertura.
Gli interni invece sono completamente allestiti con mockup di tutta la configurazione attualmente prevista, con rack, seggiolini, cockpit e tutto quanto previsto.

Per tutte queste prove, si è ormai concluso l’ottavo ciclo di test, è stata utilizzata una EMU “attuale” in quanto la tuta che verrà utilizzata per i voli di Orion è in fase di progettazione e non ancora certificata per l’uso all’interno del NBL, la EMU è l’unica oggi utilizzabile nella piscina per le simulazioni ed è dotata di un PLSS che la futura tuta non avrà e che faciliterà i movimenti rispetto alle simulate.

Fonte: NASA, nasaspaceflight.com

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=14022.new#new

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.