ISS Daily Report – Lunedì 28 Giugno 2010

ISS Daily Report Lunedì 28 Giugno 2010

Il riposizionamento di Soyuz TMA-19 è stato portato a termine senza problemi, sebbene ci sia stato un ritardo di 75 min a causa di uno stallo del motore sul 4B BGA (Beta Gimbal Assembly) mentre si muoveva della posizione di parcheggio. Dopo il recupero da remoto da parte del controllo di volo, il pannello solare ha impiegato un po’ prima di arrivare nella destinazione finale, ritardando in questo modo la separazione della Soyuz.
Con lo spostamento si rende libero il posto al cargo Progress 38P in arrivo il prossimo 02/07. Questa posizione di poppa è estremamente vantaggiosa in caso di reboost o di manovre DAM per evitare i detriti orbitali. Manovre per le quali, si utilizza l’apparato propulsivo della Progress (veicolo a perdere).
TMA-19 dopo una breve corsa ha attraccato al modulo MRM1 Rassvet (in posizione Nadir del modulo FGB) compiendo l’operazione in soli 25 min. I portelloni per l’ingresso in Stazione sono stati nuovamente aperti alle 5:30 pm.

Terminal Computing Device (TVU): Mosca conferma il termine di parte dei lavori sull’apparato TVU installato lo scorso Febbraio in SM, per il quale è stato utilizzato una patch software che permette di utilizzare al 100% TVU2, mentre per TVU1 al momento non si è ottenuto nessun risultato.

Generatore Elektron: dopo il pianificato spegnimento per poter eseguire dei controlli e della manutenzione destinata ad altri sistemi di bordo, al momento del riavvio Elektron O2 non ha voluto ripartire. Le attività di troubleshooting per comprendere cosa sia successo inizieranno domani mattina.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.