Polvere nella caspula di Hayabusa

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Gli scienziati dell' Agenzia Spaziale Giappovnese JAXA hanno comunicato il ritrovamento di particelle nella capsula di rientro della Sonda Asteroidale Hayabusa, rientrata a Terra lo scorso 13 Giugno, dopo una missione che l'aveva vista incontrare l'astroide Itokawa nel 2005, con il tentativo di raccoglierne dei campioni del suolo.

La capsula, raccolta in Australia è stata portata nel Centro di Sagamihara, presso Tokio, dove attualmente si trova in fase di approfondito esame da parte degli scienziati del programma.

Un esame radiografico effettuato prima dell'apertura ha escluso la presenza di parti solide più grosse di un millimetro.
Durante l'apertura del contenitore si è tentato di rilevare tracce di gas, con risultati non ancora noti.

Ora, esaminando l'interno della capsula, si sono riscontrate tracce di polvere.
 
Gli scienziati stanno cercando ora di capire se si tratta di particelle asteroidali o se invece si tratta di contaminazioni terrestri, sfuggite ai controlli.

Nelle prossime settimane verranno utilizzati microscopi e spettrometri per accertare la natura delle sostenze ritrovate.

La speranza che si tratti dei sospirati campioni di suolo asteroidale non è ancora tramontata.

Fonte: JAXA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=13637.new#new

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.