Ai primi di Settembre il test DM-2

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

A Promontory, nel deserto dello Utah, è in fase avanzata di preparazione il secondo test di accensione del motore a propellenti solidi a cinque segmenti, programmato nell’ambito del programma Constellation.

Il test, denominato DM-2 (Developement Motor-2), avrà luogo nei primi giorni di Settembre.
Lo hanno confermato i tecnici della NASA e della Alliant Techsystem, gruppo ATK.

Il primo test, DM-1, venne effettuato con successo nel Settembre del 2009.

I cinque segmenti del motore a propellente solido sono derivati da quelli a quattro segmenti degli SRB della space shuttle e sono stati concepiti per fungere da primo stadio del razzo vettore Ares-1.

Il test DM-2 comporterà ancora l’accensione integrale del motore nel basamento statico orizzontale, ma l’intero gruppo sarà raffreddato a 40° Fahrenheit, per validare il funzionamento del motore con fredde temperature ambientali.

I tecnici stanno ora completando l’installazione di una grande quantità di sensori, che durante il test forniranno circa 750 misurazioni relative alle condizioni di funzionamento dell ‘intero complesso.

Le misurazioni in programma prevedono il rilievo delle spinta, controllo del rollio, vibrazioni del  motore e valutazione delle modifiche apportate all’ ugello di uscita.

Tutti i dati raccolti verranno messi a disposizione dei progettisti che provvederanno a sviluppare il futuro lanciatore pesante della NASA.

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=13666.new#new

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.