ISS Daily Report – Venerdì 28 Maggio 2010

ISS Daily Report Venerdì 28 Maggio 2010

In data di oggi, 55 anni fa il cosmodromo Baikonur in Kazakhstan veniva ufficialmente aperto. Esso divenne nel mondo il primo centro operativo per i voli orbitali, scrivendo la Storia con lo Sputnik, Yuri Gagarin e numerose altre “prime” e importanti imprese che ha visto l’umanità nello Spazio.

Soichi Noguchi ha impegnato un’oretta e mezza per pulire e lasciare in ordine il laboratorio Kibo, separando il materiale da gettare da quello ancora utile e controllando la locazione dei componenti/ricambi di bordo.

I test ATV RGPS continuano con Oleg che ha lavorato con il laptop RSE1 per una terza sessione (su quattro previste) con software dedicato. Ogni programma ha un suo specifico campo di settaggio selezionato da Oleg di volta in volta, per ognuno delle tre unità riceventi NPM in cui si deve verificare l’assenza di errori di comunicazione. Il test viene svolto nell’arco di 4 giorni. ASN-M verrà utilizzato per le operazioni di prossimità previste per ATV, in arrivo alla Stazione alla fine di quest’anno. Durante il test di ATV RGPS, a causa dell’attuale configurazione ISS-MRM2-Soyuz alcuni sistemi della Stazione dovranno essere spenti.

Tracy da parte sua ha svolto una certa varità di compiti tra i quali:
* il compimento delle attività di pulizia e stoccaggio delle EMU r del ciclo di scarica delle relative batterie.
* aiutare TJ per più di due ore nel trasferire e disimballare il materiale arrivato con Atlantis, portandolo all’interno di MRM1 Poisk
* rilocazione all’interno della Stazione (da Nodo3 a Lab) dell’unità primaria per la misurazione delle radiazioni.
* service mensile a COLBERT, con verifica dei componenti, allineamento ecc ecc.
* rimozione dell’hard drive con sopra il simulatore Express Payload, dal laptop T61 al Express Rack1 in Lab, con cui dovrà prossimamente eseguire una “cinque giorni” di test con PD (Payload Developer)

– alle 5:00 i tre astronauti russi si sono collegati per un evento TV in occasione del 55° anniversario del cosmodromo di Baikonur.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.