ISS Daily Report – Venerdì 07 Maggio 2010

ISS Daily Report Venerdì 07 Maggio 2010

Oggi, Alexander ha lavorato alla sostituzione di alcune parti della toilette che si trova all’interno di SM (filtro, cartucce, ricettacolo per le urine, contenitori di pretrattamento più alcuni tubi flessibili).

Dopo che COLBERT è stato regolato all’interno della sua sede e dopo che è stato completato con successo il bump test di ieri, Tracy e Soichi hanno lavorato per portare a termine l’allestimento di tutti quegli accessori necessari, per poter iniziare ad eseguire gli esercizi fisici. L’attivazione e il collaudo sono programmati per il giorno 10/05.

Alle ore 10:50 am, Tracy e Soichi hanno tenuto una conferenza con gli specialisti, per discutere i dettagli che riguardano il pre-imballaggio del materiale che dovrà rientrare con lo Shuttle.

Alle ore 02:40, i tre astronauti russi hanno sostenuto un collegamento radio amatoriale (una sorta di primo test), con il personale dell’università peruviana di tecnologia che si trova a Lima in Perù. La stazione radio è stata allestita infatti, con il supporto dell’università tecnologica di Kursk con cui è stata fatta una sorta di gemellaggio.

Columbus, aggiornamento: il rack Biolab  all’interno di Columbus, è stato riattivato dopo che ieri pomeriggio il DMS è stato recuperato con successo. Questo ha permesso nella giornata di oggi, la riattivazione di MSG da parte di Creamer. La ricerca della causa del guasto resta da accertare.

MT Translation: ieri dalle 10:40 alle ore 12:40 pm, la piattaforma MT (Mobile Transporter) con a bordo il braccio SSRMS è stato spostata con successo da (Worksite 5) a WS-4. A causa dello sbilanciamento indotto dal carico, i motori del segmento russo sono stati disattivati per tutto il tempo necessario.

Progress 37P: il cargo attraccato alla porta nadir del modulo DC1 è stata pienamente integrato alla stazione ed è ora in grado di eseguire per mezzo dei suoi motori tutte le correzioni di assetto necessarie (soprattutto in merito al controllo sull’asse di rollio).

La Progress 36P, a sua volta è pronta per la partenza, previsto per Lunedi prossimo. A seguito della separazione che avverrà alle ore 7:15 am, il cargo si allontanerà eseguendo un’accensione retrogada e inserendosi in un’orbita più bassa, dove rimarrà in modalità free-flyer fino al reintro distruttivo previsto per l’inizio di Giugno

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.