ISS Daily Report – Lunedì 22 Marzo 2010

ISS Daily Report  Lunedì 22 Marzo 2010

Oggi, Soichi e Creamer hanno completato un’altro Reaction Self Test. Il self test è ideale per sessioni ripetitive, perchè a differenza di altri test cognitivi è piuttosto breve ed è esente da effetti influenzabili dalle attitudini comportamentali dei singoli.

Il comandante Kotov ha provveduto al periodico aggiornamento antivirus dei quattro laptop. In questa occasione è stato utilizzato un nuovo programma di copiatura Norton. Una volta installato sul laptop file server è stato poi trasferito sugli altri laptop, uno ad uno. Nell’arco della giornata Oleg ha continuato il suo supporto agli specialisti, per la configurazione del sistema di navigazione satellitare ASN-M.

Soichi ha inoltre condotto la periodica campionatura di acqua prelevandola dal dispenser e utilizzando poi TOCA (ora riposizionato in Nodo3) per le analisi (circa due ore di attesa) inviando poi le registrazioni a Terra.

TJ Creamer ha preparato l’area di lavoro in Kibo per eseguire il service al payload scientifico APEX-Cambium (Advanced Plant Experiments on Orbit-Cambium). Esperimento che ha lo scopo di verificare come influisce la gravità nello sviluppo delle cellule di cambium del legno (la base da cui si parte per la produzione di carta, pasta di legno). Successivamente ha eseguito il “raccolto” delle pianticelle dell’esperimento TAGES (Transgenic Arabidopsis Gene Expression System).

Dopo una documentazione fotografica, la configurazione attuale di CUP RWS (Cupola Robotic Workstation) è stata modificata da Soichi rimuovendo un pezzo di struttura per prevenire interferenze durante le operazioni che verranno eseguite con la prossima missione Shuttle. Questa parte di struttura era stata installata in modo incorretto e creava problemi di interferenza con l’unità di controlo manuale del braccio, per il quale non era stato data l’autorizzazione all’uso. Da qui, l’intervento.

Noguchi e Creamer hanno ripassato le procedure delle prossime EVA prevista con la missione 19A, riunione eseguita in teleconferenza con gli specialisti. E’ stato poi inviato un aggiornamento del software DOUG (per le teleoperazioni con il braccio SSRMS). Mission 19A prevede che tutte le passeggiate spaziali siano condotte da Rick Mastracchio e Clay Anderson e tutte le EVA utilizzaranno cartucce LiOH (idrossido di litio) per l’assorbimento della anidride carbonica. Con una stima di 6 ore e mezza, il grosso del lavoro si concentrerà sulla sostituzione del serbatoio di ammoniaca ATA (Ammonia Tank Assembly) dove il lavoro primario sarà svolto con l’aiuto di SSRMS.

Anomalia TVIS: durante l’odierna ispezione mensile Kotov si è accorto che 2 su 4 giroscopi sono fuori uso. Pertanto TVIS al momento non è operativo finchè non si provvederà alla riparazione sostituendo i pezzi danneggiati (i ricambi sono disponibili sulla ISS). Per gli esercizi verrà utilizzato COLBERT.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.