STS-130 Endeavour – Flight Day 15 -Landing

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Stamattina sulla pista 15 del KSC si è conclusa positivamente la missione STS-130, 24° e penultima dello space shuttle Endeavour.

Fino alle ore precedenti, la parziale copertura nuvolosa sulla Florida aveva messo in dubbio la possibilità di procedere al rientro secondo programma, ma poi le condizioni sono migliorate e l'equipaggio ha ricevuto l'autorizzazione a procedere.
La manovra di accensione dei retrorazzi è stata effettuata alle 03,14 CET.

Dopo il rientro planato, il comandante Zamka ed il pilota Virts hanno effettuato la manovra di atterraggio sulla SLF alle 04,20:31 CET.
Subito si è aperto il paracadute di frenatura e l'Endeavour si è fermato come da manuale.

La durata del volo è risultata essere di 13 giorni, 18 ore, 6 minuti e 24 secondi, compiendo 217 orbite attorno al nostro pianeta.

Si è così conclusa una missione molto importante, che ha permesso l'installazione del modulo Tranquility e della sezione panoramica Cupola, entrambi costruiti in Italia.

Ora mentre gli astronauti torneranno a Houston, l' Endeavour verrò trasferita nella OPF per essere processata e predisposta alla sua successiva missione, la STS-134, anch'essa importante per l'Italia.
Infatti sull'Endeavour prenderà posto Roberto Vittori che accompagnerà l'AMS-2 verso la ISS.

Per quanto riguarda invece la prossima missione in calendario, la STS-131, domani avverrà il rollover della Discovery dalla OPF al VAB, per la predisposizione del complesso in vista del lancio previsto per il 5 Aprile.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.

Potrebbero interessarti anche...