Spirit si appresta ad affrontare il primo inverno da stazione fissa

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Spirit è oramai divenuto piattaforma fissa di ricerca scientifica nel sito chiamato "Troy" sul lato ovest di Home Plate.
Contestualmente all’emisfero meridionale di Marte si approssima l’inverno e quindi i livelli di energia diminuiscono rapidamente.

Il team di controllo missione sta prendendo le giuste decisioni per migliorare l'inclinazione del Rover al fine di massimizzare l'illuminazione ai pannelli solari.
L'approccio migliore si è avuto guidando il MER-A all’indietro.

La guida usa un sistema di movimento a piccoli step, onde evitare il ripetersi dello sprofondamento nella sabbia soffice. Proprio per questo si è aggiunto un nuovo sistema di diagnostica del moto delle ruote.
Dovesse entrare in stallo una delle ruote si esegue il test diagnostico. Se la ruota supera la diagnosi, si può riprendere l’avanzamento.

Spirit ha compiuto una significativa progressione sia in moto lineare che in altezza, mentre non è migliorata l’inclinazione verso il Nord, ciò è imputabile a un’imbardata in senso antiorario del Rover.
Il movimento del Rover proseguirà nei prossimi giorni.

La produzione di energia elettrica è scesa a 182 watt-ora.

Fonte JPL/NASA