La nave cargo Progress M-04M rifornisce la ISS

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Stanotte la navicella cargo Progress M-04M ha felicemente completato le operazioni di avvicinamento automatico e di aggancio alla Stazione Spaziale Internazionale.
Lanciata due giorni fa dal Cosmodromo di Baikonur, la 36° Progress del programma ISS porta con sè 2,5 Tonn. di rifornimenti per i cinque uomini dell'Expedition 22, attualmente residenti sull'avamposto spaziale.

L'aggancio è avvenuto alle 05,26 CET alla porta posteriore del modulo Zvezda, mentre la stazione sorvolava l'Oceano Atlantico.
Gli astronauti hanno potuto entrare poi nella navicella per visionare il materiale che verrà trasferito prossimamente nella stazione.

Il carico consiste in oltre 1200 kg di vivande, indumenti e apparecchiature varie, in 420 kg di acqua, in 50 kg di ossigeno e in 880 kg di propellenti.

Per il 2010 sono in programma altre cinque Progress di rifornimento, ciò a causa della ormai costante presenza sulla stazione di cinque e poi sei astronauti da sostenere.

E' da rilevare che per la prima volta sulla ISS sono ora agganciate quattro navicelle, due Soyuz e due Progress.
La Soyuz TMA-16 è agganciata al modulo Poisk, la Soyuz TMA-17 al modulo Zarya, la Progress M-03M al modulo Pirs e la Progress M-04M al modulo Zvezda.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.