Ultimi boosters per la NASA

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La NASA ha annunciato l'acquisto di due ulteriori motori a propellente solido dalla ATK Launch Systems per sopperire all'eventuale necessita' di un lancio di soccorso per l'ultima missione shuttle in programma, prevista attualmente per il settembre 2010.
I motori, riutilizzabili, costituiscono le sezioni di spinta dei boosters che forniscono la spinta supplementare durante i primi due minuti di volo dello shuttle.
Il costo dei due motori aggiuntivi e' stimato in circa 65 milioni di $, su un totale della commessa di oltre 4 miliardi.
Gli impianti coinvolti saranno quello del produttore, a Brigham City (Utah), e le strutture NASA ad Huntsville (Al) ed al Kennedy (Fl).

Fonte: NASA

  Ove non diversamente indicato, questo articolo è © 2006-2023 Associazione ISAA - Leggi la licenza. La nostra licenza non si applica agli eventuali contenuti di terze parti presenti in questo articolo, che rimangono soggetti alle condizioni del rispettivo detentore dei diritti.

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017