Firmato contratto di lancio per Expert

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

L'ESA e la SRC Makeyev hanno firmato a Mosca il contratto di lancio relativo al veicolo European Experimental Re-entry Testbed (Expert).
La stipula del contratto è avvenuta il 2 Dicembre con la firma posta da Simonetta Di Pippo ed il Vice -direttore finanziario della SRC Makeyev Serghey Glazyrin

In base al contratto la Makeyev  avrà la responsabilità di integrare il veicolo Expertsu di un razzo vettore Volna, che verrà lanciato da un sottomarino russo nel Oceano Pacifico centrale nell' Ottobre 2010.

La traiettoria del veicolo ESA sarà sub-orbitale, con atterraggio previsto nella penisola di Kamchatka.
La Makeyev curerà le operazioni di ricerca e recupero della capsula, utilizzando personale specializzato e opportuni mezzi di ricerca, principalmente elicotteri.
Durante la fase di rientro nell' atmosfera verranno raccolti numerosi dati relativi alla stabilità, vibrazioni e carichi termodinamici ad una velocità di rientro calcolata attorno a 5 km/sec.

I dati del volo che verranno poi elaborati dall'ESA saranno utilizzati nei futuri progetti di moduli di rientro orbitali, come il Re-entry Vehicle Advanced (ARV).

Dopo la cerimonia della firma del contratto i dirigenti ESA e quelli della SRC Makeyev hanno espresso grande soddisfazione per l'accordo raggiunto.
In particolare Simonetta Di Pippo responsabile ESA della sezione Human Spaceflight si è detta sicura che questo test servirà all'ESA per entrare pienamente in modo indipendente nel sttore dei trasporti spaziali umani.

Atualmente il veicolo Expert è in fase di costruzione a cura della Thales Alenia Space in Italia, con alcuni strumenti forniti da centri di ricerca Europei già pronti.
Nella Primavera del 2010 il veicolo verrà completato e spedito in Russia per il volo.

Fonte: ESA

Immagini ESA della firma del contratto e raffigurazioni di Expert.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.