La Corea del Sud tenterà un nuovo lancio spaziale nel 2010

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Dopo il parziale successo del Naro-1 (Korea Space Launch Vehicle-1) dello scorso 25 agosto, sono in corso gli studi di fattibilità per effettuare un secondo lancio entro la prima metà del prossimo anno.

Questo è quanto detto dal Presidente coreano Lee Myung-bak e che subito è stato riportato dai media nazionali.

Naro-1, nato dalla collaborazione tra l'agenzia spaziale nazionale KARI e la russa Khrunichev, aveva fallito l'entrata in orbita a causa della parziale apertura del fairing del secondo stadio che ne aveva causato la deviazione dalla traiettoria stabilita.

Composto dal primo stadio del razzo russo Angara e da un secondo stadio a propellente solido costruito localmente, il vettore sud coreano viene lanciato dal Naro Space Center a sud di Seoul e può inserire in LEO un carico utile di 100 Kg.

Fonte: Xinhua News Agency

  Questo articolo è © 2006-2019 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Simone Montrasio

Appassionato di astronautica fin da bambino, gli studi e il lavoro mi hanno tenuto occupato nel settore chimico industriale fino al 2011 quando ho deciso di cambiare completamente vita e dedicarmi alla campagna. Collaboro felicemente con AstronautiNEWS dalla sua fondazione con una pausa sabbatica tra il 2011 e il 2013.