Lanciato satellite spia Giapponese

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Senza troppo clamore, oggi dal Centro Spaziale di Tanegashima è stato lanciato un razzo vettore H2A-202 (F16) che ha immesso in orbita un satellite spia.
Il decollo è avvenuto alle 02,21 CET dal Pad N°1 dello Yoshinobu Launch Complex.

Il satellite denominato IGS (Information Gathering Satellite)- Optical-3 è stato rilasciato correttamente il orbita eliosincrona.
Le operazioni di lancio gestite dalla JAXA si sono svolte coperte da un rigoroso segreto, una telecamera posta solitamente nella zona del pad è stata spenta subito dopo il rollout del vettore.

Osservatori indipendenti ritengono che il satellite sia costato circa 500 milioni di dollari.
Esso sarebbe il terzo della serie dotati di una fotocamera ottica ad alta risoluzione, predisposti in particolare per osservazioni sulla Corea del Nord.

Altri due satelliti per osservazioni radar sono anch'essi già in orbita.
A disposizione del Governo e dei militari Giapponesi sarebbero quindi tre satelliti spia ottici e due satelliti spia radar.
Inoltre nel 2003 un lancio fallito comportò la perdita di altri due esemplari, uno ottico ed uno radar.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.

Potrebbero interessarti anche...