ISS Daily Report – Martedì 29 Settembre 2009

ISS Daily Report  Martedì 29 Settembre 2009

Mike Barratt, Nicole, Thirsk e DeWinne si sono dedicati a lungo all’installazione del nuovo T2 COLBERT, all’interno di Nodo-2. Le attività spaziano dalla rimozione del rack di trasporto, al fissaggio delle staffe di ancoraggio nella sua locazione, ai cavi power & data da stendere fino al Nodo, preparazione della centrale/pannello di controllo, preparazione di sensori di fire-detector ed estintore, etc. etc.

Nicole si è poi dedicata alle operazioni di scarico di HTV, seguendo le indicazioni (chiamate scherzosamente la “coreografia”) dal team responsabile a Terra, che ricordiamo, sta lavorando su mappe tridimensionali per ottimizzare al massimo la sistemazione dei rifornimenti arrivati con HTV.

In vista dell’arrivo dell’ospite Guy Lalibertè SFP/VC-17(Space Flight Participant/Visiting Cosmonaut 17) , Gennady e Romanenko si sono ripassati il programma delle attività di volo dell’ospite e in seguito ne hanno discusso con il team a Terra, con la presenza anche di DeWinne.

Guy Lalibertè si fermerà a bordo della Stazione dal 30 Settembre fino all’11 di Ottobre e i suoi movimenti saranno limitati al segmento Russo. Avrà comunque accesso al segmento USOS per l’email, telefono e invio di materiale video. Le attività principali saranno:
* tre videoconferenze in diretta dal segmento RS, con TsUP Mosca.
* alcune altre videoconferenze dal segmento USOS, da definire.
* riprese fotografiche
* attività commemorative
* una o due volte al giorno (al mattino) collegamento con il team di supporto
* collegamenti privati e email (nel pomeriggio)

Inoltre nei suoi 10 giorni di permanenza, Lalibertè darà una mano a seguire lo status di tutta una serie di esperimenti.

– alle 9:10 am, DeWinne ha condotto un evento PAO TV confrontandosi con 300 studenti (tedeschi e belgi) dell’università di tecnologia di Delft – Olanda, avendo come moderatore l’astronauta ESA Andrè Kuipers.
– alle 2:05 pm, Bob Thirsk si è collegato per la periodica conferenza con lo staff della Agenzia CSA.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.