Testato con successo il primo stadio dell’ Ares-1

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Ieri è stato completato con pieno successo il primo test di accensione del primo stadio del possibile, futuro vettore Ares-1, parte del Programma Constellation.
Il test, denominato DM-1 ( Developement Motor-1) è avvenuto nel centro collaudi della ATK Space System, situato a Promontory, nel deserto dello Utah.
Il razzo, formato da cinque segmenti a propellente solido, era posizionato orizzontalmente, bloccato da apposite strutture, per supportare la spinta di 1600 tonnellate generata dal motore.
L'accensione, durata circa due minuti, ha permesso ai tecnici di raccogliere, tramite 650 sensori, una serie di dati riguardanti la spinta, i carichi e le vibrazioni meccaniche ed acustiche.
Quello di ieri era il secondo tentativo di effettuazione del test: infatti lo scorso 27 Agosto, il primo tentativo era stato annullato a T – 20 secondi, a causa di un problema all'unità di controllo di terra.
Il motore è derivato dagli SRB del sistema shuttle, ma con l'aggiunta di un quinto segmento, il che comporta la modifica della geometria del pacco di propellente solido nei vari segmenti.
Un'altra modifica importante riguarda l'ingrandimento del diametro di uscita dell'ugello.
La costruzione del motore è a cura della ATK Space System, con la supervisione del Marshall Space Flight Center della NASA.
Nel 2010 verrà effettuato un secondo test.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.