STS-127 Endeavour – Flight Day 10

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Si è svolta nel FD10 la quarta e penultima attività extraveicolare della missione STS-127.
Dopo i problemi ad una tuta EMU avuti nella terza EVA con la chiusura anticipata delle operazioni si è proseguito con i task interrotti arrivando a completare anche tutto quanto precedentemente previsto per la quarta EVA, ovvero la rimozione e l'installazione di un nuovo set di batterie sul segmento P6 della ISS.
L'attività è stata svolta all'esterno da Christopher Cassidy e Thomas Marshburn ed è stata completata l'installazione delle ultime 4 batterie mancanti, delle 6 programmate, rinnovando il sistema di immagazinamento energetico del segmento.
Le batterie erano installate sulla ICC-VLD (Integrated Cargo Carrier – Vertical Lightweight Deployable) all'interno della stiva della navetta e traferite sulla ISS una ad una attraverso il braccio robotico SSRMS comportando il blocco temporaneo alla rotazione del SARJ con i pannelli solari per evitare interferenze.
La passeggiata è durata circa 7 ore, portando il computo delle EVA sulla ISS a 805 ore e 42 minuti in 129 passeggiate, 25 ore e 36 minuti per STS-127 prima dell'ultima passeggiata prevista per lunedì.

La navetta è intanto in buone condizioni con nessun problema rilevante attualmente in fase di analisi, rimangono presenti una perdita di azoto sull'OMS sinistro, un problema elettrico e qualche inconveniente alla cella a combustibile 3 tutti i quali non comportano problemi per la missione.
Il FD11 è previsto "off duty" per tutto l'equipaggio.

  Copyright Associazione ISAA 2006-2019 - Vedi qui i dettagli della licenza.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.