Nuova finestra di lancio per RazakSAT/Falcon 1

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

SpaceX ha annunciato una nuova finestra di lancio per il quinto volo del Falcon 1, che porterà in orbita il satellite Malese RazakSAT. La finestra di lancio si apre Lunedì 13 Luglio alle 19:00 (EDT) e prosegue fino al giorno seguente, Martedì 14.

Il lancio era stato rimandato, lo scorso mese, perché la SpaceX aveva individuato un potenziale problema di incompatibilità tra il satellite e il veicolo di lancio. In seguito ad ulteriori analisi si è giunti alla conclusione che l’installazione di un semplice meccanismo di isolamento delle vibrazioni dovrebbe risolvere il problema. La Spacex ha scelto SoftRide un sistema anti-vibrazioni, sviluppato a questo scopo, dalla CSA Engineering.

Il Falcon 1, razzo bistadio a  LOX (ossigeno liquido)/RP-1 (kerosene), immettrà in un’orbita, praticamente equatoriale (9 gradi), ad una altezza di 787km il satellite RazakSAT equipaggiato con una fotocamera, sia colori, sia B/N, a media apertura (MAC), con risoluzione variabile da 2,5 m a 5 m.

Il satellite è stato progettato e costruito da una ditta malese, la ATSB, specializzata nel campo spaziale. Il satellite sarà in grado di scattare immagini ad alta risoluzione del territorio malese che potranno essere utilizzate in numerosi ambiti di ricerca, tra cui la gestione delle risorse naturali e urbanistiche, studi sulla deforestazione e sulla migrazione dei pesci. Il satellite pesa 181kg ed è alto 1,19 metri.

Il sito di lancio dei Falcon 1 è a circa 2500 miglia a sud-ovest delle isole Hawaii, nell’atollo Kwajalein, nell’Oceano Pacifico.

La SpaceX fornirà il live webcast del lancio sul suo [url=http://www.SpaceX.com]sito[/url]. Lo streaming inizierà 20 minuti prima dell’ora di lancio.

Filippo Magni

Appassionato di spazio, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano. Collabora all'amministrazione del forum come "Operations Officer". Scrive su AstronautiNEWS da maggio 2009.