SpaceX annuncia i piani per il prossimo lancio Falcon 1

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il primo stadio del razzo Falcon1 è stato spedito, la scorsa settimana, dalla California (Hawthone) all'atollo di Kwajalein, Oceano Pacifico centrale, dove è posta la base per i lanci.
Tale stadio, del peso di 3000 Libbre(1.36 T) attende il secondo stadio che sarà spedito, per via aerea nelle prossime settimane.
Si tratta di un nuovo lancio per la Società privata, previsto per il 20 Aprile prossimo

Il carico utile primario è un satellite da osservazione della Malesia; tale payolad dovrebbe giungere alla base di Kwajalein allla fine di questa settimana. Tale lancio è stato rimandato di due anni causa i problemi cui è occorso il Falcon1.

RazakSAT, questo il nome del satellite, pesa 1.81 quintali, è alto 1.19 metri, è equipaggiato di una telecamera sia a colori che in bianco/nero con risoluzione variabile da 2.5 m a 5 m e sarà utilizzato per controllare, mappare, e delineare i trasporti della Nazione malese.

Il satellite RazakSAT avrà un'orbita inclinata di 9 gradi e una altitudine di 787 km.

I tecnici della SpaceX non sono ancora certi se come di consueto il vettore effettuerà una prova disulla rampa dei motori. Tale decisione sarà presa qualche giorno prima del lancio.

Il Falcon 1 ospiterà anche due piccoli satelliti secondari, fissati a un apposito adattatore.

Nelle immagini
1) il Falcon alla base nell'atollo del pacifico
2) il satellite RazakSAT