ISS Daily Report – Venerdì 20 Febbraio 2009

ISS Daily Report – Venerdi 20 Febbraio 2009

Evidentemente non troppo sicuri dell'esito positivo della verifica di ieri, Yuri ha eseguito ulteriori controlli della valvola equalizzatrice PEV (Pressure Equalization Valve) per boccaporto della sezione pre-ingresso del DC-1.

Mike con la giornata di oggi ha portato a termine la seconda sessione del programma sperimentale SOLO (Sodium Loading in Microgravity), la parte che comprendeva una dieta più “salata”. Terminato il controllo della massa corporea, ha immaganizzato tutti i campioni organici (urine, sangue) all'interno di MELFI (Minus-Eighty Laboratory Freezer for ISS). MELFI (foto 1 e 2 ) è stato costruito da ESA si tratta di un Freezer in grado di mantenere le temperature a -80 C°

Sandy, in KIBO in supporto all'agenzia investigativa giapponese, ha eseguito il primo esperimento Radgene. L'incubazione nel CBEF (Cell Biology Experiment Facility) durerà per 7 giorni senza altro intervento dell'equipaggio. Dovrebbe rilevare mutazioni delle cellule umane (utilizza linfoblastoidi per rilevare possibili cambiamenti sul cromosoma) dopo l'esposizione a radiazioni cosmiche. Questa è la prima parte dei due indirizzi di indagine previsti.

Yuri ha raccolto e inviato a Terra le letture dei sensori dell'esperimento Pille-MKS (dosimetro di radiazioni) che ha 10 sensori sparpagliati in tutto il segmento Russo..

Le attività CEO, hanno riguardato le riprese del Vesuvio e parte dell'area metropolitana napoletana.
Gli altri targets sono stati: il cratere da impatto di Foelsche in Australia, di circa 6 Km di diametro; nuovamente l'area paludosa delle Florida Coastal Everglades e il Monte di origine vulcanica Redoubt, in Alaska.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.