Ariane 5 lancerà due satelliti per la Russia

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Giovedì scorso, a Mosca, è stato firmato un contratto in base al quale, nel 2011 con vettori Ariane 5-ECA verranno lanciati in orbita geostazionaria due satelliti Russi.
Si tratta dei satelliti Yamal 401 e Yamal 402, di proprietà del colosso Russo per la produzione e distribuzione del gas metano Gazprom.
I satelliti per telecomunicazioni saranno costruiti dalla società Thales Alenia Space, in base ad un contratto che prevede la consegna in orbita.
I due satelliti si baseranno entrambi sulla piattaforma tipo 4000C3, ma non saranno identici. Yamal 401 peserà circa 4900Kg e sarà dotato di 36 transponders in banda Ku più 17 transponders in banda C.
Yamal 402 peserà circa 4800 Kg e sarà dotato di 46 transponders in banda Ku.
Le posizioni orbitali saranno 90° Est per il primo e 55° Est per il secondo satellite.
Le tre società interessate hanno espresso soddisfazione per l'accordo, in particolare l'Arianespace che vede consolidarsi la sua posizione predominante nel mercato dei lanci commerciali.

  © 2006-2020 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.