Subsatellite Cinese in orbita da 100 giorni

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il minisatellite Cinese rilasciato durante la missione Shenzhou-7 ha compiuto 100 giorni in orbita autonoma, concludendo il programma ufficiale originariamente  stabilito.
Il satellite in questione è stato rilasciato automaticamente il 27 Settembre scorso, poco dopo la conclusione della prevista EVA di Zhai Zhigang.
Esso ha accompagnato il modulo orbitale in un'orbita molto ravvicinata, con distanze variabili dai 3,8 ai 7,6 Km.
Da questa ottimale posizione, il minisatellite ha scattato oltre un migliaio di immagini, dapprima dell'intera Shenzhou-7, poi del solo modulo orbitale, utilizzando due fotocamere.
Per mantenere l'orbita ravvicinata, in questi cento giorni, sono state effettuate 13 accensioni del motore di bordo.
I responsabili del Beijing Aerospace Control Center (BACC) hanno dichiarato che il satellite rimarrà ancora per qualche tempo in orbita, utilizzando un residuo di carburante, ma ora verrà utilizzato solo per esperimenti scientifici.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.